• Home
  • Notizie
  • “A Trieste l’inquinamento delle navi da crociera è molto più grave di quanto si pensi”
Image

“A Trieste l’inquinamento delle navi da crociera è molto più grave di quanto si pensi”

A Trieste l’inquinamento delle navi da crociera è molto più grave di quanto si pensi

Un recente monitoraggio ambientale condotto a Trieste ha rivelato dati allarmanti sull’inquinamento causato dalle navi da crociera. Sono stati rilevati livelli particolarmente elevati di inquinamento, con picchi di particolato fino a dieci volte superiori rispetto alle aree considerate pulite.

L’indagine, condotta da Cittadini per l’Aria in collaborazione con realtà ambientaliste locali e supportata dal ricercatore Axel Friedrich, ha evidenziato un impatto significativo sulla qualità dell’aria. I valori di “black carbon” e biossido di azoto sono ben oltre i limiti di sicurezza stabiliti dall’OMS sulla qualità dell’aria.

Trieste, il principale porto italiano per traffico merci, ha visto un notevole aumento del numero di navi da crociera negli ultimi anni. Nel 2022 sono stati registrati 182 scali, mentre ne sono programmati 150 per il 2023. Questa crescita ha avuto conseguenze negative sull’ambiente, in particolare sull’inquinamento atmosferico.

Uno studio recente pubblicato sulla rivista Lancet ha indicato che l’inquinamento navale a Trieste causa la morte prematura di quasi 80 persone all’anno. Questo dato preoccupante evidenzia l’urgenza di adottare azioni concrete da parte dell’industria navale per ridurre le emissioni inquinanti. Anna Gerometta, presidentessa di Cittadini per l’Aria, ha proposto di sostenere l’adozione di un’area NECA (Zone di Controllo delle Emissioni di Navigazione) nel Mediterraneo, che imporrebbe limiti più rigorosi alle nuove navi.

Il rischio per la salute della popolazione è notevole. Gli inquinanti atmosferici dannosi come il particolato, la fuliggine, gli ossidi di zolfo e di azoto possono causare gravi problemi cardiovascolari e respiratori, ictus e cancro. Uno studio italiano ha evidenziato che chi vive entro 500 metri dal porto a Civitavecchia ha un aumento del rischio di mortalità da tumore al polmone del 31% e del 51% per malattie neurologiche.

Per contrastare questo fenomeno, Fridays for Future Trieste ha proposto un modello di turismo lento che valorizzi il territorio e la cultura locale, anziché il turismo mordi e fuggi delle crociere. Gli attivisti hanno ribadito la necessità di informare la cittadinanza, sottolineando che il problema dell’impatto negativo delle navi da crociera non può essere risolto semplicemente spostandole da un porto all’altro.

È importante affrontare questa problematica in modo urgente, adottando misure efficaci per ridurre l’inquinamento causato dalle navi da crociera. Solo così si potrà proteggere la salute delle persone e preservare l’ambiente marino.

Altri articoli:

La verità sul nostro cervello: quanto ne sfruttiamo davvero?

La verità sul nostro cervello: quanto ne sfruttiamo davvero?

ElenaMag 21, 202412 min read

Il cervello umano è uno degli organi più complessi e misteriosi del corpo umano. Come organo centrale del sistema nervoso, il cervello svolge un ruolo fondamentale nel controllo di tutte le funzioni del corpo, comprese le capacità cognitive, emotive e…

Zanzare, no grazie! Come difendersi con metodi naturali

Zanzare, no grazie! Come difendersi con metodi naturali

ElenaMag 18, 20248 min read

Le zanzare sono insetti fastidiosi che possono causare molti problemi alla salute umana. Queste piccole creature volanti sono notoriamente conosciute per il loro fastidioso ronzio e le punture dolorose, ma ciò che spesso viene trascurato è il fatto che possono…

Scopri i benefici della rucola: un tesoro di virtù per il tuo organismo

Scopri i benefici della rucola: un tesoro di virtù per il tuo organismo

ElenaMag 8, 20243 min read

Rucola, nota anche come “arugula” o “rocket”, è un alimento salutare che sta guadagnando sempre più popolarità grazie alle sue proprietà nutrizionali e ai suoi benefici per la salute. In questo articolo, esploreremo le proprietà nutrizionali della rucola e i…

Yogurt: il superfood che non può mancare nella tua alimentazione

Yogurt: il superfood che non può mancare nella tua alimentazione

ElenaMag 7, 20247 min read

Lo yogurt è un alimento molto popolare in tutto il mondo, grazie ai suoi numerosi benefici per la salute. È un alimento fermentato ottenuto dalla fermentazione del latte da parte di batteri lattici, come il Lactobacillus bulgaricus e lo Streptococcus…

La caravella portoghese: un animale affascinante ma pericoloso

La caravella portoghese: un animale affascinante ma pericoloso

ElenaMag 7, 20248 min read

La caravella portoghese, nota anche come Physalia physalis, è un animale marino che suscita grande fascino e allo stesso tempo timore. Questo organismo è comunemente associato alle acque dell’Oceano Atlantico e del Mar Mediterraneo, dove può essere avvistato in determinate…